Gli iMac ricondizionati sono dei prodotti restituiti dai clienti che hanno cambiato idea sul modello o sul colore, o per un ordine errato o un malfunzionamento, oppure prodotti usati solo a scopo espositivo in fiere e mostre o all’interno di negozi. I prodotti in questione vengono in seguito revisionati ed aggiustati, per poi essere ispezionati, testati, reimballati e coperti da garanzia.  Gli iMac ricondizionati sono oggetti che dopo l’acquisto vengono riportati in condizioni pari al nuovo tramite un meticoloso processo di lavorazione e verifica delle caratteristiche tecniche, estetiche, informatiche e funzionali.

La ditta ritira iMac ricondizionati e li rigenera grazie ad un processo di ricondizionamento composto da oltre 40 test effettuati dal laboratorio, che verificano l’hardware e il software, sostituendo gli eventuali componenti danneggiati e igienizzando il dispositivo pronto per essere rimesso in vendita. Uno dei vantaggi di essere utente Apple è quello di poter godere un’esperienza d’uso tranquilla e libera dalla minaccia costante di virus, spyware e malware. Mediamente, gli iMac ricondizionati sono tenuti molto meglio della controparte Windows, e si svalutano pure meno.

I componenti da verificare negli iMac ricondizionati sono molti e per questo la ditta ha acquisito un macchinario di diagnostica automatizzata, che verifica da sé tutti i componenti interni al prodotto in soli 38 minuti, e riesce a testare più di 120 parti, riducendo davvero al minimo il rischio di malfunzionamenti. Il prodotto è accompagnato da una garanzia di 1 anno e può arrivare in una scatola generica marrone o bianca. Il prodotto viene spedito con tutti gli accessori rilevanti. La condizione del prodotto è chiaramente indicata assieme al prezzo d’esposizione. A differenza però del “nuovo”, dove gli acquisti del consumatore (o del professionista che acquista il bene al di fuori dello scopo della sua attività) sono tutelati con una garanzia obbligatoria di due anni, nel caso degli iMac ricondizionati ogni venditore stabilisce a sua discrezione la durata della garanzia da offrire.